Home Page UniPrestiti

 Home page | Carte di Credito | Mutuionline | Mappa del sito | Chi siamo | Contatti | Privacy | Feed Rss

Finanziamenti prestiti personali e durata massima del prestito personale

Quantificazione e durata massima di tutti i finanziamenti e prestiti personali Tipologia di prestito o finanziamento personale on line prima e fino ad oggi



In quest'articolo capiremo cos'è un credito personale o, com'è pure chiamato, un finanziamento o prestito personale online nonchè la quantità o quantificazione formale cui esso può arrivare, soprattutto a seguito della riforma introdotta dalla direttiva cee n.ro 2008/48/CE oltre la dinamica e la tipologia di finanziamenti e prestiti personali on line presenti nel mercato nostrano fino a oggi. Anzitutto, diamo una succinta ma essenziale e chiara definizione di finanziamenti e prestiti personali : trattasi di una forma di credito la cui erogazione avviene esclusivamente tramite contanti. Quindi, la somma ricevuta potrà essere tranquilamente destinata verso qualsiasi tipologia di utilizzo: da quello più frivolo e futile a quello più serio e destinato anche a risolvere situazioni di emergenza. Circa la quantificazione formale del finanziamento personale si parte dai piccoli prestiti personali di 1000 euro e si continua con quelli di 2000 3000 4000 euro per arrivare a quelli di 5000 euro che è il limite cui si applica la rilevazione dei tassi antiusura. Il predetto piccolo prestito personale consta di tassi più alti rispetto erogazioni di cifre maggiori, i quali tassi elevati compensano i costi di istruttoria ed il minor guadagno del finanziatore.

Talaltro non ogni banca concede somme così esigue. Solitamente sono le finanziarie che accordano da 1000 2000 e fino a 5000 euro. Alcuni esempi di prestiti personali di tal tipo ci provengono dalla agos ducato o da bancoposta ma anche da finanziarie minori. Il rimborso di detti finanziamenti personali varia dai 2 o 3 e fino ai 5 6 anni cioè fino 60 o 72 mesi. Passando a erogazioni più alte troviamo i prestiti personali di 10000 15000 20000 e 30000 euro i quali oltre ad avere un tasso basso possono essere rateizzati anche in 7 8 9 e fino a 10 anni cioè fino a 120 rate o mesi. Tutto ciò fin quando non è arrivata la riforma della dir. ce n. 2008/48/CE, la quale ha dato genesi al decr. lgs. n.ro 141/2010 che ha alzato il precedente limite di 30.000 euro e, di fatto, a parzialmente regolarizzato i prestiti personali che prima, superando le 30000 euro, venivano erogati con l'escamotage delle polizze di assicurazioni. In sostanza la nuova disciplina ha portato il limite a 75.000 euro quindi dalla riforma in poi sarà possibile chiedere oltre i 30.000 euro cioè di 35000 40000 50000 60000 o 70000 euro senza la obbligatorietà della polizza la quale tuttavia continua ad essere necessaria per somme oltre il predetto limite ovvero per chi chiede prestiti personali fino a 80000 90000 100000 euro o più. Anche la durata massima del finanziamento personale si è allungata: dalla precedente durata di 10 anni o fino a 120 mesi o rate si è passati, per erogazioni robuste, alla durata di 15 anni o fino a 180 mesi o, addirittura, usando l'espediente del mutuo liquidità, alla durata di 20 anni ed oltre.



Questa è la sintesi delle novità sui prestiti personali on line : passaggio del limite di 30000 euro a 75000 con la conseguenza che saranno meno onerosi i finanziamenti personali intermedi ovvero di 35.000 40.000 50.000 60.000 o 70.000 euro. Per 80000 90000 100.000 euro o più necessiterà invece sempre la garanzia dell'assicurazione. Cambia anche la soglia o durata del rimborso: dai 10 anni o 120 mesi e/o rate nella pratica passa ad una durata massima di 15 anni o fino a 180 rate e/o mesi spingendosi alla durata dei 20 anni con la soluzione sopraddetta. Proseguendo con la dinamica de qua trattiamo l'età massima entro la quale si perfezionano i prestiti personali online. In linea generale, essendoci un garante non vi sono limiti di età: la presenza di un garante permette un'erogazioni di un prestito personale fino a 80 90 o 100 anni! Questo è scontato. Ma quello che ci preme dire è che oggi una persona anziana può agire anche in piena autonomia cioè anche senza garante per ottenere prestiti personali fino a 80 o 90 anni semplicemente invocando alcuni strumenti finanziari appositamente creati ad hoc: il vitalizio e la cessione della pensione. Vedi per es. prestiti personali ai pensionati oltre 75 80 anni. Quindi anche le esigenze dei pensionati sono appagate ma con una nota dolente: i prodotti teste citati è vero che permettono finanziamenti fino a 80 anni o 90 anni ma sono particolarmente cari quindi consigliamo la presenza di un garante e l'accesso al comunissimo prestito personale on line che, da sempre, tra tutte le tipologie di prestiti è quello che ha il tasso più basso.

Terminiamo il tutto con una veloce carrellata della tipologia dei prestiti personali ovvero dei soggetti destinatari. In linea di principio tutti possono chiedere un prestito personale ma a chi chiederlo ? Beh, una banca vale l'altra o quasi: i leaders in quasto campo sono la Bnl o Che Banca o la Monte dei Paschi di Siena mps etc. Pure le agenzie finanziarie vanno bene, ad es. la ducato agos anche se una banca è più conveniente di una agenzia finanziaria. Ma il massimo della convenienza si ha di solito interpellando internet: si riferiamo ai prestiti personali online ovvero conclusi mediante il www della rete. Circa i soggetti, sono tanti come ad esempio i pensionati inps e inpdap ed altri, i lavoratori autonomi e i dipendenti pubblici e tutti accederanno al finanziamento personale proporzionalmente alle loro entrate. Un caso a parte sono i prestiti personali destinati a cattivi pagatori o per protestati e/o pignorati nonchè alle casalinghe od a tutti quelli senza un reddito dimostrabile : questi, salvo casi specifici, abbisognano la figura del garante e, difficilmente, senza la garanzia di un terzo otterrano credito. Di quest'ultime figure e delle offerte e soluzioni loro accordate ci occuperemo poi.
Correlati: calcola rata prestito personale online calcolo rata prestito con tan e taeg



Finanziamenti e prestiti personali online

Durata prestito personale

Finanziamento e prestito
Mutuo e prestito
Legge sui prestiti
Prestiti al consumo
Credito al consumo
Piccoli prestiti
Piccolo microcredito
Contratto di prestito
Prestito tra privati
Richiesta prestiti
Preventivi prestiti
Prestito finalizzato
Prestiti personali
Calcolo prestiti personali
Tassi antiusura prestiti
Tassi interessi prestiti
Calcolo interessi prestito
Prestito senza interessi
Prestiti tasso zero
Ammortamento rate prestito
Interessi preammortamento
Calcola rata prestito
Calcolo taeg isc prestito
Estinzione prestito
Calcolo estinzione prestito
Simulazione prestito
Prestiti giovanili
Prestito d'onore
Prestiti a fondo perduto
Prestiti agevolati
Prestito moto
Prestiti auto
Cessione del quinto
Prestiti delega
Prestito inpdap
Prestiti garantiti
Prestiti a pensionati oltre 75 80 anni
Prestito vitalizio
Prestiti liquidità
Prestito casa
Prestiti statali
Prestiti a dipendenti
Prestiti autonomi
Prestiti commercianti
Prestiti artigiani
Prestito senza busta paga
Prestiti casalinghe
Prestiti a disoccupati
Prestiti a studenti
Prestiti cambializzati
Prestiti con cambiali
Prestito obbligazionario
Prestito subordinato
Prestiti bancari
Prestiti finanziarie
Prestiti cattivi pagatori
Prestiti a protestati
Prestiti a pignorati
Prestiti rapidi
Prestiti veloci
Prestiti immediati
Prestito ipotecario
Prestito chirografario
Prestiti facili online
Prestiti convenienti
Prestiti su pegno
Prestito sociale
Prestiti personalizzati
Prestiti consolidamento debiti
Prestiti extracomunitari
News sui finanziamenti

Aggiungi UniPrestiti.com tra i siti preferiti | Imposta UniPrestiti.com come tua Home Page  

UniPrestiti.com® è registrato © 2010 - Tutti i diritti riservati - Uni Prestiti on line non è un giornale informatico e viene aggiornato
in base alle novità in materia di credito e finanziamenti online | Xml site map | Per maggiori info consulta le note di esonero e legali